Il proprietario al termine della locazione può rifiutare l’immobile se gravemente danneggiato

Al termine del contratto di locazione il conduttore è tenuto a restituire al locatore l’immobile nello stato in cui l’ha ricevuto, in base alla descrizione contenuta nel contratto di locazione; se nel contratto nulla è detto circa le condizioni dell’immobile la legge presume che l’immobile sia stato consegnato dal proprietario, all’inizio del rapporto, in buono stato di manutenzione.

Leggi l’articolo (https://www.notai.it/news/il-proprietario-al-termine-della-locazione-puo-rifiutare-l-immobile-se-gravemente-danneggiato-00036147.aspx)

Ogni giorno condividiamo le notizie che reputiamo interessanti e che riguardano gli argomenti del sito.
Se cerchi un avvocato per questioni di sfratto a Milano e provincia, se hai necessità di assistenza in materia di locazione e diritto civile, se cerchi informazioni riguardo lo sfratto per morosità, morosità incolpevole, sfratto esecutivo, utilizza il form sottostante per richiedere informazioni. Saremo felici di aiutarti.

Pubblicità